Oltre 30 anni di tecnologia evolutiva

Euromac nasce nel 1986

L’attenzione alle necessità del cliente, unita ad una costante ricerca di innovazione hanno scandito il cammino dell’azienda sin dall’inizio.

I costanti traguardi sono la ragione di una continua crescita aziendale e dell’espansione a livello mondiale.

Valori, obbiettivi, esperienza ed evoluzione.

I costanti traguardi sono la ragione di una continua crescita aziendale e dell’espansione a livello mondiale. Mentre gli altri competitor hanno avuto un andamento incostante sul mercato della tecnologia per la lavorazione della lamiera, Euromac è cresciuta gradualmente per oltre 30 anni sia dal punto di vista finanziario che tecnologico.

1986

Fondazione di Euromac che inizia l’attività con presse orizzontali e tranciatrici ad angolo fisso.
1987

Brevetto internazionale per la regolazione automatica del gioco lame nelle tranciatrici ad angolo variabile.
1990

Presso piegatrici programmabili
Digibend.
1991

Tranciatrici ad angolo variabile con doppia stazione di lavoro Multi.
1992

XP punzonatrici manuali a regolazione digitale.
1994

XP punzonatrici CNC con battuta
automatica.
1995

CX punzonatrici CNC con pinze
automatiche.
1997

CX punzonatrici CNC a punzone
singolo e con Multitool a sei stazioni.
1998

Multitools a 10 e 4 stazioni.
SCORRI LE ANNATE
2000

ZX punzonatrici CNC a 700 colpi /min.
2001

MTX punzonatrici CNC a 5 stazioni
per utilizzo di Multitools a 4 – 6.
2003

ZX e MTX acquistano la capacità di rotazione Autoindex sia di punzoni singoli che dei Multitools a 4 – 6.
2005

MTX a 6 stazioni, 3 delle quali Autoindex sia di punzoni singoli che dei Multitools a 4 – 6
2008

ZX e MTX vengono dotate del sistema FLEX Ibrido. La prima punzonatrice che combina un sistema idraulico con un servo motore elettrico.
2008

Primo sistema Euromac per il carico e scarico automatico della lamiera.
2009

MTX 12 stazioni, 6 stazioni D di cui 3 autoindex e 6 Stazioni B dotati di matrice attiva per la massima flessibilità in formatura.
2010

Botola di scarico pezzi 350x350mm.
2011

Nuovo design, introduzione dell’asse 2500mm e aumento della velocità degli assi del 25%.
2012

Introduzione del sistema di aspirazione sfridi e della botola di scarico pezzi fino a 900x1200mm
2013

Nuovi XMTE10 (10 punzoni indexabili) e XMTE4 con sistema anti marcatura.